Come riparare un file .torrent non valido?

Quando abbiamo un file che non é riconosciuto per il computer pensiamo che é un problema. Conosci come ripparare un file .torrent non valido.

Molti non lo sanno, ma il protocollo di condivisione peer-to-peer (che è anche chiamato P2P), BitTorrent consente di condividere file di dati di grandi dimensioni attraverso Internet. I file selezionati vengono scaricati come se fossero un torrent attraverso il browser selezionato e questi sono divisi in piccoli segmenti chiamati pezzi (può anche essere definito come se fossero segmentati per creare questi pezzi).

In alcuni casi, quando il file viene scaricato, è possibile che presenti un errore di validità, motivo per cui non è più valido. La maggior parte delle volte in cui si verifica un errore “non valido”, la cache temporanea del browser Web è piena.

Questa cache temporanea memorizza i siti Web che sono stati precedentemente visitati per fare riferimenti futuri. Se è pieno, il Torrent non può essere completamente scaricato.

Quali sono i passi necessari per poter riparare un file .torrent non valido?

Per poter riparare questi file non validi è possibile ricorrere a una serie di passaggi molto semplici e semplici, che non sono qualcosa di un altro mondo.

Passo 1: Devi andare sul pulsante “Start”, quindi fare clic sull’opzione “Pannello di controllo”. Successivamente, è necessario accedere alla parte “Reti e Internet” del pannello di controllo, quindi selezionare l’opzione “Opzioni Internet”. Successivamente, è necessario fare clic sulla scheda “Generale“.

 

 

 

Passo 2: Dopo questo punto, dovresti passare all’opzione “Elimina” nella finestra della cronologia delle esplorazioni. Puoi anche andare all’opzione “Cancella tutto“, per selezionare le opzioni contemporaneamente e confermare con l’opzione “Sì”. Successivamente, l’opzione “Accetta” viene cliccata una volta che la cache internet è stata cancellata.

A questo punto, l’intera procedura primaria sarebbe stata sufficiente. Deve essere provato se il file non presenta più questo errore di invalidità, e se persiste ancora, alcune cose dovrebbero essere considerate, come ad esempio che il file è semplicemente danneggiato, nella maggior parte dei casi questo è il caso. Ciò si verifica in genere con versioni precedenti di tali file, quindi puoi passare al passaggio successivo:

Passo 3: Se il file persiste con l’errore “non valido”, è necessario scaricare l’ultima versione del torrent per correggere l’errore.

In altre parole, i semplici passaggi possono essere riepilogati in quanto è necessario andare al pulsante Start, per andare al pannello di controllo della macchina. Selezionando l’opzione delle reti, è necessario accedere alla finestra delle opzioni Internet e andare alla scheda generale.

Qui tutta la cronologia viene cancellata, quindi viene controllato se il file può già essere scaricato o se l’errore di disabilitazione persiste. Nel caso in cui persista, è consigliabile andare per una versione più recente di detto torrent.

Andrés Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Come attivare WebGL in Chrome?

Mar Feb 26 , 2019
Per ulteriori informazioni su questo argomento, ti consigliamo di fare la tua richiesta qui.