Standard APA per presentazioni PowerPoint

Il Standard APA é uno standard molto importante per nostre presentazione da studio e per il lavoro. Conosci come farlo in PowerPoint.

Gli standard APA sono una lista di norme per standardizzare il lavoro scritto presentato, che è stipulato in modo che tutti incontrino lo stesso schema. Queste norme vengono utilizzate principalmente per formattare queste presentazioni in riferimento alle documentazioni utilizzate per alcune parti di tale lavoro.

Standard APA per presentazioni PowerPoint

Questi standard includono sia presentazioni informatiche (come PowerPoint, ad esempio), sia documenti scritti. Gli standard APA sono usati per molti scopi, come per gli studenti, per lavorare, scientifico, legale, ecc.

Esistono molti tipi di riferimenti per essere in grado di standardizzarli in base all’APA, tuttavia, ci sono 4 che sono comunemente usati più degli altri. Gli standard APA includono anche alcune linee guida come lettere, margini, dimensioni e tipi, ecc. Anche se a seconda del tipo di lavoro svolto, in questo caso, una presentazione, tutti hanno gli standard APA, che differiscono tra tutti.

Quali sono gli standard APA standardizzati per le presentazioni PowerPoint?

Per le presentazioni di PowerPoint esiste un proprio modo di citare e strutturare ciascuno dei tipi di riferimenti, proprio come in un documento. Tuttavia, questi standard APA non sono difficili da applicare e possono essere fatti con molti altri tipi di riferimenti, ma solo 4 saranno presentati qui, che sono i più comuni. I riferimenti più comuni sono quelli che provengono da libri, riviste, giornali e siti Web consultati.

  1. Riferimenti che provengono dai libri: in PowerPoint per fissare un appuntamento per un libro, è necessario disporre di un formato costituito dalle seguenti linee guida: autore, anno e quindi, numero di pagina. Ad ogni modo, ci sono diversi esempi di APA, che mostrano in dettaglio il tipo e il tipo di scrittura di queste citazioni.

  2. Riferimenti che provengono da riviste: il formato utilizzato per citare questi riferimenti consiste nel fatto che l’autore e l’anno devono essere inclusi. Come nei riferimenti che provengono dai libri, ci sono guide che offrono questi parametri, in termini di lettere e stili di scrittura.

  3. Riferimenti provenienti dai giornali: questo è il terzo riferimento più comune, al di fuori delle pagine web, che competono con i libri in termini di posizionamento negli ultimi anni. Il formato di questi appuntamenti si basa sul posizionamento del nome dell’autore in una sezione, che viene parafrasata, e quindi sulla registrazione dell’anno in cui è stato effettuato l’appuntamento.

  4. Riferimenti che provengono da pagine Web consultate: Questi hanno un formato molto speciale quando si tratta di altri. Il formato per questi appuntamenti è utilizzare i numeri di pagina quando sono disponibili.

In sintesi, creare riferimenti e portarli in un formato APA non è complicato ed è molto semplice, tuttavia è importante conoscere le regole APA, che possono essere ottenute da varie guide. Queste guide offrono modi per citare riferimenti a libri, riviste, giornali e pagine Web, che sono i più comuni tra i più consultati. Oltre a questo, qui vengono mostrati i tipi di linee guida in termini di lettere, dimensioni delle lettere, stili, ecc.

Andrés Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Come creare una firma elettronica in Word?

Sab Mag 25 , 2019
Una firma elettronica é molto importante per le persone che lavorano in casa. Conosce come farla in Word.